STREAMS

2013

Installazione permanente in carta a mano per la Sala Dante a Palazzo Poli.

Scenario: 35 elementi in carta di abaca mt 2,50 x 0,50 cadauno. Dimensioni installazione mt 9,00 x 6,00 x 3,00. Le Vele: 3 elementi in carta di abaca, acciaio; mt 4,50 x 2,50 x 2,50. Sibilla: Carta a mano di abaca, struttura in ottone; mt 2,80 x 1,40 x 1,50. Istituto Nazionale per la Grafica, Roma. 2013 Streams, allestimento a cura di Antonella Renzitti

“Roberto Mannino è uno scultore di vuoti, di impronte, di calchi, che ha ideato le tre sculture aeree all’interno di un organismo unico, i cui elementi, in carta a mano, sono idealmente collegati dalle dinamiche dell’acqua e dell’aria – da qui il titolo Streams per l’intera installazione – alludendo ai flussi dei due elementi naturali, simboli di abbondanza e fertilità culturale.” (Antonella Renzitti, Le sculture aeree di Roberto Mannino)

“Sono uscito dallo studio di Roberto pensando che avevo un bel problema, tutt’altro che semplice da risolvere… cos’è per noi oggi la materia? Cosa ci può ancora dare di più e di nuovo?“Mannino interroga la carta, e solo facendolo riesce a modificarne la natura originaria ottenendo nuovi spazi alla conoscenza.” (Raffaele Gavarro, “Quello che ancora possiamo chiedere alla materia”).

Leave a Reply

Your email address will not be published.